Armanda Salvucci

Disabilità e menopausa: un corpo diverso che cambia

In questo video parleremo di:

  • Liberarsi dagli schemi
  • stereotipi e pregiudizi sulla disabilità e sulla sessualità
  • il cambiamento della menopausa
  • Sensualità e sessualità

Armanda Salvucci

Sono nata un po’ di anni fa a Maggio, in una notte buia e tempestosa. Da allora niente è stato più lo stesso.

Mi sono laureata in Lingue e Letterature straniere europee con una tesi su William Blake e Soren Kierkegaard: mai amate le cose semplici! Subito dopo ho vinto una borsa di studio come traduttrice per la CEE e sono volata in Lussemburgo, dove ho vissuto e lavorato per 5 mesi. 

Tornata in Italia, ho telefonato ad un giornale per offrirmi come traduttrice: mi ha risposto il Comitato per il Telefono Azzurro di Roma. Avevo sempre desiderato lavorare per quell’associazione ed ecco il sogno trasformarsi in realtà! Ho iniziato come volontaria, poi mi sono appassionata alla comunicazione e al fundraising, che ho approfondito con un Master in Comunicazione d’Impresa e Relazioni Pubbliche presso l’Istituto Superiore di Comunicazione e con un Master in Project Management per ONP e ONG. 

Mentre ero in Telefono Azzurro ho continuato a lavorare come traduttrice per Medici Senza Frontiere e altri committenti. Poi sono stata per 9 anni consulente e docente di fundraising presso la Scuola di Roma Fund-raising.it, grazie alla quale ho incontrato molte persone che lavorano in organizzazioni non profit, desiderose di cambiare il mondo. Desiderio anche mio, che da un po’ di tempo sto realizzando. Come? 

Diventata libera professionista ho conseguito un diploma in Couseling Relazionale presso la Fondazione Patrizio Paoletti con una tesi su sessualità e disabilità. Ho scelto questo tema perché̀ non mi è mai piaciuto il modo di trattare, anzi, di non trattare l’argomento. Il passo successivo è stato ideare il progetto Sensuability per parlare di sessualità e disabilità senza tabù, ma con tanta ironia e leggerezza. 

Che altro? Ho tre cani meravigliosi: Totò e Peppino e la malafemmina

Su Facebook, Instagram e Twitter potrete trovarmi con il mio nome oppure ai link qui sotto  

Puoi trovare Armanda Salvucci su:

Pagina Web
Facebook
Instagram

Sponsor